Una sorpresa in città




Io con te mi ci tufferei               
                                       
Dentro al fiume poi nuoterei
Fino al mare ci arriverei
Quanti amici che mi farei!
Pesciolino rosso
36° edizione dello Zecchino d'Oro (1993)

Quando ho aperto la porta del negozio e ho visto Sara per la prima volta… Era intenta a piegare i suoi abitini ... li riponeva uno ad uno con un guizzo negli occhi.

Non li riponeva meccanicamente, ma con delicatezza come si fa con le palline dell’albero di Natale… quando le riscopri dopo un anno e ognuna ti racconta una storia e un’emozione diversa.

Mentre io ero ancora compiaciuta e illuminata dal colore, Sara mi aveva rivolto un sorriso autentico; semplice e diretta mi aveva chiesto cosa avrebbe potuto fare per me. Non cosa avrei voluto comprare, non quanto avrei voluto spendere… Ma come avrebbe potuto aiutarmi.

Spiazzata dall'atmosfera semplice e accogliente, penso di aver capito subito di aver trovato un’oasi nel grigiore della città.

Sara mi aveva accolta nel suo mondo, sempre sorridendo. E così tutto era armonioso quando i miei occhi si erano posati sulla casetta delle bambole e poi avevano indugiato sull'orologio a cucù.

Era un posto felice e la sua proprietaria non poteva che amarlo.

 E su questo non ci piove, Sara lo amava. Sin da bambina aveva imparato a sorridere, senza dimenticarlo mai. Certo in questo lavoro non era sempre tutto un sorriso e uno sguardo d’intesa, ma le regole dell’accoglienza Sara le sentiva sue e il fatto di lavorare divertendosi…faceva il resto.

Questo lavoro le aveva arricchito la vita e si vedeva forse, se osiamo chiederglielo cari lettori, che gli e l’aveva anche un po’cambiata.

Una vita di numeri e normativa e poi la folgorazione in quel viaggio sulla via di Damasco... alla ricerca del lavoro che di fronte ai suoi occhi li avrebbe accesi.

Ed è così che era nato il Pesciolino Rosso. Ma torniamo a noi.

Quattro chiacchiere e si era già creata una sintonia sincera che aveva trasformato dei semplici consigli per gli acquisti in un crescendo di emozioni positive!

Ed era così che nell'ascoltare qualcosa sui disegni e sugli abbinamenti apparentemente casuali ... avevo scoperto il grande lavoro di continua ricerca di emozione e d’arte che le valorizzava.

Giunte alla scelta… ero rimasta incantata nel vedere le mani di Sara procedere sicure verso una scatola magica piena di nastri e carta velina.

Un pacco regalo curato per sorprendere chi lo riceverà, un’arte che un’altra artista "Rosanna"aveva tramandato con altra passione alla nostra Sara.

Ed era così che dovevo andar via, certa però che sarei tornata da Sara per immergermi ancora nel suo mondo inedito ed originale… Fatto di emozioni e passioni contagiose.

Una passante di Via Fidia 21 b, aspirante cliente del Pesciolino Rosso

Chi siamo

Il Pesciolino Rosso - Un negozio pensato per vestire e intrattenere i tuoi bambini. Il Pesciolino Rosso, è un negozio di abbigliamento bambini a Torino, nel quale puoi trovare una proposta fuori dai canoni.

Abbiamo passione per la qualità, per il colore e per quei disegni nell'abbigliamento bambino, che raccontino di mondi surreali e fiabeschi, tipici dell'immaginario infantile.

[
Continua a leggere]

Abbigliamento per Bambini a Torino

Quando ho aperto la porta del negozio e ho visto Sara per la prima volta… Era intenta a piegare i suoi abitini e li riponeva uno ad uno con un guizzo negli occhi. Non li riponeva meccanicamente, ma con delicatezza come si fa con le palline dell’albero di Natale…

Modulo di contatto